Le Long Tail Keywords o Parole chiave a Coda Lunga sono parole chiave formate da due o più termini. Si differenziano quindi dalle short tail keywords che sono propriamente parole chiave composte da uno o due termini.

La differenza sostanziale tra le Long Tail e le Short Tail, oltre alla lunghezza, sta nella loro efficacia, competitività e possibilità di conversione:

  • Parole chiave più brevi sono solitamente più gettonate, quindi più competitive, ma meno specifiche e quindi con un minor tasso di conversione.
  • Parole chiave più lunghe sono invece meno utilizzate, meno competitive, ma essendo più specifiche e riguardando utenti di nicchia, hanno più possibilità di concludere la ricerca in una conversione sul tuo sito web.

La teoria delle Long Tail Keyword è stata introdotta nel 2004 da Chris Anderson e si basava sul concetto che più la keyword è lunga e specifica, più è potenzialmente in grado di soddisfare le richieste degli utenti che la utilizzano. Gli utenti che approdano sul tuo sito web da ricerche long tail saranno sicuramente meno numerosi, ma più interessati e propensi ad usufruire di servizi o prodotti presenti nelle landing page.

es: Frigorifero usato è una short tail keyword, mentre Frigorifero usato classe A+ è una long tail keyword.

Con l’avvento dei dispositivi mobili e la ricerca vocale (tramite Siri o Google Vocal) le parole chiave long tail stanno sempre più prendendo piede, in quanto gli utenti si sentono più portati ad effettuare ricerche più dettagliate.