Qtranslate e WordPress 3.9. Breve soluzione del conflitto

Come rendere compatibile Qtranslate con l’aggiornamento di WordPress alla versione 3.9

Da poco WordPress ha rilasciato la versione 3.9. Tutto molto bello se non fosse che aggiornandolo, ti sei ritrovato con il sito completamente bianco.

Paura e delirio.

Cercando il problema e disattivando i vari pulgin uno alla volta, hai scoprto che il colpevole è quel maledetto Qtranslate?
Non disperare, girando per la rete ho trovato questa soluzione che ti permetterà di riavere il tuo sito come prima, senza dover per forza tornare alla versione 3.8.3 di WordPress:

  • Apri l’editor del plugin dal pannello di amministrazione di WordPress
  • Apri il file qtranslate_core.php
  • Vai alla riga 455
  • Sostituisci la seguente riga
    return $before.($format, $date).$after;

    con

    return $before->post_content.strftime($format, $date).$after;
  • Salva e torna sul tuo sito

Funziona? Bene! Ora esci, vai al bar e fatti una birra fresca. E’ tutto passato.

PS: Prendi seriamente in considerazione di passare a questo plugin di traduzione, realizzato da Alessandro Senese.

6 commenti su “Qtranslate e WordPress 3.9. Breve soluzione del conflitto

    1. Ciao Riccardo,
      sai che a me non da nessuno di questi problemi?
      O meglio.. io uso molto poco il “visual” in fase di editing, preferisco di gran lunga andare di codice.. Tuttavia posso utilizzarlo tranquillamente. L’unica pecca è che non ho la suddivisione per lingue.
      Per l’anteprima di modifica, invece, funziona senza problemi.

      1. Ciao Sonia,
        scusa il ritardo nella risposta.

        La mia “breve” soluzione è appunto “breve”, e qtranslate ora, a 8 mesi da questo articolo, l’ho abbandonato completamente 🙂
        La soluzione che hai postato sembra comunque valida!

Lascia un commento