Vuoi catturare l’attenzione del lettore in un istante?

Vai dritto al punto e cattura l’attenzione del lettore. Ecco come fare.

Il web è per gente sempre di fretta. O meglio, al giorno d’oggi la gente è di fatto sempre di fretta, distratta e il web deve adattarsi a questa caratteristica. Molti dei tuoi lettori entreranno sul tuo sito tramite smartphone o tablet, mentre sono in treno, in metro, qualcuno anche mentre è alla guida, in un delirio di incoscenza.

Hai duqnue tempo 3 o 4 secondi per catturare l’attenzione dell’utente ed evitare che lasci il tuo sitoweb per altri lidi. Se è entrato, qualcosa ha stuzzicato il suo interesse già dal titolo che hai usato, ma non basta: per tenerlo ancorato devi centrare subito il punto del tuo articolo.

Non perderti in sproloqui. Fin dalle prime righe devi svelare il succo del testo. Lascia la suspance per altri tipi di scrittura.

Come fare allora? Ti svelerò tre punti su come arrivare subito al sodo.

1. Sii breve e diretto

Usa parole corte, frasi brevi, piccoli paragrafi e quando puoi, affidati alle liste puntate. Così facendo eviterai che l’attenzione del lettore si perda tra una riga e l’altra, il tuo scritto rimarrà impresso più facilmente e la lettura sarà più scorrevole.

2. Prima i contenuti più importanti

Decidi quali sono per te i contenuti più importanti e scrivili subito nei primi paragrafi. Enfatizzali con titoli che colgano subito l’argomento centrale, più opportunamente utilizzando le keyword principali. Darai così anche un’impostazione SEO che non guasta.
Utilizzare titoletti nei paragrafi può aiutarti anche nel caso in cui il tuo articolo sia molto lungo. Se così fosse, infatti, puoi inserire ad inizio testo un sommario con link di rimando ai vari paragrafi titolati. L’User experience ne guadagnerà parecchio e il tuo utente sarà sicuramente soddisfatto: potrà così leggere solo ciò che gli interessa.

3. Scrivi semplice

In ogni paragrafo, dedicati ad un solo concetto, massimo due. Non di più. In questo modo faciliterai la comprensione.
Utilizza inoltre parole semplici, soprattutto se il tuo sito tratta di argomenti tecnici e specifici. Anche se può sembrare più opportuno e professionale scrivere in tecnicese, ricordati che non tutti i tuoi lettori sono esperti in materia. Tieni sempre a mente che chi sta leggendo è costantemente soggetto a distrazione. Scrivi dunque un testo di facile comprensione, in questo modo renderai felici sia gli esperti che i non addetti ai lavori.

Questi sono solo tre piccoli consigli. Se tu ne hai altri in mente, scrivili pure qui sotto.

Lascia un commento