Come ottimizzare i PDF in ottica SEO: consigli utili

L’ottimizzazione SEO passa anche per i file PDF. Lo sapevi? Come una qualsiasi pagina web, anche un file PDF necessita di una corretta ottimizzazione per essere indicizzato e poi ben posizionato tra i risultati di ricerca. Ecco come fare.

Può capitare che nei tuoi articoli o pagine web tu dia la possibilità di scaricare o leggere un documento in PDF. Come accade per le immagini, anch’essi, essendo file allegati al contenuto della tua pagina web e presenti all’interno di una specifica cartella del tuo sito web, vengono indicizzati dai motori di ricerca e quindi inseriti nelle SERP.

Un PDF, pur non essendo una pagina HTML, contiene comunque un testo, immagini e metadati che vengono letti dai motori di ricerca e, in base a queste informazioni, vengono valutati e posizionati all’interno dei risultati di ricerca.
Questi elementi tuttavia vengono scarsamente presi in considerazione, vanificando l’opportunità che un file PDF ottimizzato può portare, in termini di traffico e visibilità.

Forse non lo sapevi, ma Google stesso mette a disposizione una ricerca avanzata per i soli file in PDF. Avviando una ricerca per la query filetype:PDF parola chiave, Google ti mostrerà soltanto documenti in PDF relativi a quella determinata keyword.

Ottimizzazione SEO file PDF
Risultati di ricerca di soli file pdf per la parola chiave “ottimizzazione seo pdf”

Con la query filetype:PDF intitle: parola chiave, invece, indichi a Google di restringere la ricerca ai soli PDF che hanno la parola chiave nel solo titolo.

E qui sorge la prima domanda: Qual è il titolo di un PDF? Il Titolo di un PDF fa parte di quei metadati di cui il PDF è costituito.
Vediamo nello specifico.

Ottimizzazione dei Metadati dei file in PDF

I metadati di un PDF possono essere inseriti all’interno delle Proprietà del file. Sono estremamente importanti ai fini dell’ottimizzazione perché forniscono ai motori di ricerca quelle informazioni essenziali sul contenuto del file. Nello specifico sono:

  • Titolo: È il titolo principale del documento, quello citato poca sopra. Come il Title delle pagine Web è l’informazione più importante offerta ai crawler di Google, Bing ecc… Per questo motivo deve essere codificato secondo le migliori regole SEO (a tal proposito puoi leggere Come scrivere un titolo efficace).
  • Autore: Sei tu o l’autore del documento.
  • Soggetto: È una breve descrizione del contenuto del documento in poche parole. Non dilungarti in frasi molto lunghe, bastano una decina di parole per specificare il succo del contenuto. Tieni in considerazione ovviamente le parole chiave principali.
  • Keyword: Questo metadato, che per le pagine web è ormai sorpassato, ha ancora un discreto valore per i file PDF. Inserisci in questo campo una serie di parole chiave che possono ricollegarsi al contenuto del documento, ma senza esagerare. Una decina di parole chiave, separate da una virgola, sono più che sufficienti.

Il nome file del documento

Come per le immagini, anche i documenti in PDF devono presentare un nome file esplicativo, che può essere il titolo stesso separato da trattini. È molto importante per due motivi.

  • I motori di ricerca riconoscono queste parole come parole chiave del documento
  • Il nome file si trasforma nell’URL univoco del file in pdf:
    es: …/come-ottimizzare-i-pdf-in-ottica-seo-consigli-utili.pdf/

Ottimizzazione delle immagini: Title e ALT Text nei PDF

Come specificato sopra, i motori di ricerca vedono i documenti in PDF come delle vere e proprie pagine web, anche se non sono in HTML, con il proprio titolo, il proprio testo e le proprie immagini inserite.

Per questo motivo è opportuno che le immagini allegate al contenuto dei tuoi documenti siano ottimizzate alla perfezione, con un ALT Text e nome file SEO friendly.

Come inserire Title e Alt text nei pdf?

Se hai Adobe Acrobat Pro, seleziona Tool dal menu in alto a destra e in seguito Content > Edit object. Cliccare poi, con il tasto destro, sull’immagine del file PDF di cui desideri inserire l’ALT Text e seleziona Properties. Dalla finestra che si apre, clicca sulla tab Tag. Trovi così tutti i metadati riferiti all’immagine selezionata, tra cui Title e Alt Text.
In altre versioni di Adobe Acrobat, trovi la stessa funzione seguendo il percorso Tools > Accessibility > Set Alternate Text.

Leggi anche: Come ottimizzare le immagini per il web? SEO per immagini

Attenzione ai contenuti duplicati

L’ho ripetuto più volte, ma lo faccio nuovamente: i motori di ricerca considerano i documenti pdf come vere e propri pagine web. Ciò significa che tutte le regole che valgono per le pagine del tuo sito, valgono anche per i tuoi PDF.
Il problema della duplicazione di contenuti rischia quindi di presentarsi quando un PDF presenta lo stesso contenuto di una pagina web (es: Articolo sul blog e versione PDF scaricabile).
In questo caso è meglio inserire un rel=”noindex” per evitare penalizzazioni. In tutti gli altri casi, dove possibile, cerca di offrire nei tuoi PDF contenuti diversi da quelli presenti sul sito web.

Compressione dei file PDF

Offrire file PDF di dimensioni ridotte è consigliabile. Vale per le immagini e vale per qualsiasi altro documento, PDF compresi: file pesanti comportano una navigazione più difficile in fase di download, con un caricamento della pagina più lento e, nel caso il tuo lettore stia utilizzando i dati del suo cellulare, un maggior dispendio di Byte.

La prima regola per una perfetta ottimizzazione in ottica SEO è sempre agevolare la lettura e la navigazione dell’utente. Fornire file più snelli rende tutto più semplice: il download è più veloce, c’è un minor utilizzo di dati e quindi una maggior probabilità di condivisione.

Quali programmi utilizzare per la compressione dei file PDF?

Con una breve ricerca su Google, puoi trovare diversi tool online. Io preferisco PDF Compressor.

Lascia un commento